+39 010 872010 Lun - Ven 09:30-13:00 / 15:00-19:00; Sab 9:30-12.30 Piazzale Parenzo 1, Genova
Rispetto per l'ambiente
Per vivere meglio
Qualità dei materiali
per un prodotto che dura nel tempo
Incentivi fiscali
per un risparmio garantito

Come Scegliere Una Porta Blindata Ep. 2 – Risparmio Energetico

Che si abiti in un appartamento in condominio, ai piani alti o ai piani bassi, villa, schiera, bifamiliare, casa indipendente, chalet, baita, negozio, quello che stiamo per svelarvi è una condizione minima che si adatta a ciascuna delle vostre tipologie.

MARCATURA CE

La marcatura CE è obbligatoria e regolata dalla norma En 14351-1. A partire dal 1° Febbraio 2010, le porte pedonali esterne, per legge, devono essere conformi alle direttive CE obbligando di fatto il produttore di porte ad effettuare test presso laboratori riconosciuti, a dichiarare le prestazioni, apporre una etichetta indicante i dati salienti risultanti e le prestazioni, e a garantire che quanto dichiarato sia effettivamente rispettato come caratteristica nei prodotti commercializzati.

RISPARMIO ENERGETICO ED ECOSOSTENIBILITA’

Fra le caratteristiche da considerare per la scelta della porta blindata bisogna tener presente la trasmittanza termica che misura la dispersione di calore che avviene attraverso la propria porta.
Il decreto legislativo 192/2005 impone rigidi parametri che riguardano l’isolamento termoacustico per aumentare l’efficienza energetica sia nelle ristrutturazioni edilizie che nelle nuove costruzioni. L’APE (attestato prestazione energetica) è un indice con la scala da A4 (classe migliore) a G (classe peggiore) che misura le prestazioni energetiche degli edifici e “premia” edifici dove siano installate porte blindate con caratteristiche che minimizzano la dispersione di calore e garantiscono un risparmio energetico.
L’ecosostenibilità delle porte blindate ci aiuta sia ad avere minori consumi sia a salvaguardare il pianeta riducendo le emissioni inquinanti.
La trasmittanza termica si indica con la lettera “U” a cui viene affiancato un valore numerico e indica la capacità di isolamento termico fra l’interno e l’esterno. Minore è il valore di “U” e maggiore isolamento termico si ottiene riducendo i consumi e aumentando il comfort abitativo.

ISOLAMENTO ACUSTICO

Il potere fono-assorbente delle porte blindate è un altro elemento da tener presente nella scelta della propria porta blindata e contribuisce non solo ad aumentare il comfort riducendo i rumori dall’esterno, ma migliorando la nostra vita specie se si vive in condominio o in case prossime a fonti di rumore come possono essere trombe delle scale, strade trafficate e locali notturni o particolarmente rumorosi. Le porte blindate aumentano l’isolamento acustico grazie all’utilizzo di materiali interni per la coibentazione, all’isolamento fra telaio e controtelaio, soglie di battuta e guarnizioni perimetrali.

RIVESTIMENTI

Ogni porta blindata solitamente è concepita per essere altamente personalizzabile sia nella facciata esterna che in quella interna sia nelle finiture che nei materiali, stile e colore, per meglio adattarsi al design dello stabile e dell’arredamento.

TENUTA ALLE INTEMPERIE

Quando una porta è esposta alle intemperie, bisogna tener presente che esistono lavorazioni speciali e guarnizioni particolari idonee a renderle resistenti a tutte le variazioni climatiche, aumentando anche la tenuta al vento e all’acqua. La tenuta alle intemperie è importante tanto quanto l’isolamento termico e acustico.

 

Leggi anche:

Come Scegliere Una Porta Blindata Ep. 1 – Sicurezza in Casa

Come Scegliere Una Porta Blindata Ep. 3 – La normativa

Come Scegliere Una Porta Blindata Ep. 4 – La Classe Di Resistenza